I prossimi eventi

  • Non ci sono eventi

Archivio “News”

Area Riservata

You are not logged in.
LEGGE 22 dicembre 2011, n. 214 art. 40 comma 8 (in G.U. n. 300 del 27 dicembre 2011 – Suppl. Ord. n. 276) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, recante disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici.
Per i soggetti che svolgono le attività di Podologo, che producono rifiuti pericolosi e a rischio infettivo (CER 180103: aghi, siringhe e oggetti taglienti usati) l’obbligo di registrazione sul registro di carico e scarico dei rifiuti e l’obbligo di comunicazione al Catasto dei rifiuti tramite il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), si intendono assolti attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto (FIR).
Inoltre tali soggetti possono trasportare i predetti rifiuti, in conto proprio, per una quantità massima fino a 30 chilogrammi al giorno, sino all’impianto di smaltimento tramite termodistruzione o in altro punto di raccolta, autorizzati ai sensi della normativa vigente.
Questo ultimo tipo di attività (trasporto dei rifiuti fino a 30 kg in conto proprio), tuttavia, per essere svolta, prevede la comunicazione all’Albo Gestori Ambientali e l’acquisto di Formulari Identificazione Rifiuto (FIR).
La norma inoltre nulla dice circa l’esistenza del SISTRI.
Questa comunicazione è una semplificazione della legge, di cui consigliamo la lettura del testo integrale che inviamo in allegato.

SCARICA ALLEGATO

N. B. Rifiuti: migliaia di imprese cancellate dall’Albo Gestori
 
Migliaia di Imprese sono state cancellate dall’Albo per mancato aggiornamento dell’iscrizione al trasporto dei propri rifiuti (per mancato aggiornamento dell’iscrizione ai sensi dell’articolo 212, comma 8, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come sostituito dall’articolo 25, comma 1, lettera c), n. 8, del decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205).
 
Si tratta di imprese che svolgono attività di gestione di rifiuti (trasporto, gestione impianti, bonifica siti contaminati, bonifica beni contenenti amianto) dovevano depositare la domanda d’aggiornamento dell’iscrizione entro il 27 dicembre 2011.
 

Consulta l’elenco al sito dell’ALBO NAZIONALE GESTORI ITALIANI www.albogestoririfuti.i

LEGGE 22 dicembre 2011